Talent Market Quarterly - Q2 2015

Talent Market Quarterly - Q2 2015

A livello globale, la crescita inferiore alle previsioni in Paesi-chiave come USA e Cina (quest’ultima, sorpassata dall’India quanto a trend di crescita) e la recessione che ha interessato Russia e Sudamerica nel primo trimestre fanno sì che, per il 2015, si preveda un’economia complessivamente stabile rispetto al 2014, con una graduale accelerazione nei prossimi anni. 

In EMEA, la crescita sarà supportata dalla ripresa dell’Eurozona - favorita dalle misure di stimolo all’economia e dalla svalutazione dell’euro- e dalla forza di Regno Unito ed Irlanda, mentre il calo del prezzo del greggio e l’instabilità politica e militare stanno mettendo a dura prova l’economia di Russia e Medio Oriente.

Per quanto riguarda i profili più richiesti, a guidare la classifica sono quelli più qualificati e specializzati, che oggi rappresentano il 18% degli occupati a livello globale, con un picco del 40% nelle economie più sviluppate.  

I lavoratori di tutto il mondo cercano sempre più forme di lavoro non tradizionali e flessibili, che, grazie al massiccio ricorso a tecnologie all’avanguardia, consentano di lavorare in maniera più “smart”. 

In crescita anche la richiesta da parte delle aziende di collaboratori freelance, che consentano di controllare il rischio e gestire meglio la propria forza-lavoro. 

 

  • Come andrà l'economia mondiale nei prossimi mesi?
  • Come reagirà l'occupazione?
  • Quali saranno le figure più richieste e le forme di lavoro più diffuse? 

 

 A queste ed altre domande risponde la nuova edizione del Talent Market Quarterly

 

 
 
Leggi il report  Q2 2015 Talent Market Quarterly  sul canale Slideshare di Kelly Services  
read more icon

Download Full PDF Report

Talent Market Quarterly_Q2_2015